Dopo il forfait d’inizio ottobre, l’americano sembra pronto per rientrare nell’Hero World Challenge di Albany (dall’1 al 4 dicembre): non gioca un torneo dall’agosto 2015

Salvo altri colpi di scena, adesso la data sembra ufficiale: il prossimo 1 dicembre, alle Bahamas, nell’Hero World Challenge di Albany (dall’1 al 4 dicembre) Tiger Woods dovrebbe fare il suo rientro in una gara ufficiale. Dalla sua ultima apparizione (Wyndham Championship dell’agosto 2015) sono passati 14 mesi e dopo il forfait recente nel Safeway Open, adesso la lunga assenza di Woods dal green sembra finita: “Vorrei chiedere scusa per la mia rinuncia a Safeway, ai miei tifosi in California e in Turchia, ma ora penso di essere pronto – ha detto Tiger -. Sono eccitato quasi fosse la prima volta e non vedo l’ora di scendere in campo in un torneo per nulla facile”. In gara alle Bahamas ci saranno campioni del calibro di Patrick Reed, Hideki Matsuyama, Rickie Fowler, Justin Rose, Matt Kuchar, Russell Knox, Brandt Snedeker, Brooks Koepka, Louis Oosthuizen, J.B. Holmes, Emiliano Grillo e Zach Johnson.

Nella foto Tiger Woods, 40 anni: manca dal green dall’agosto 2015 quando giocò il Wyndham Championship

News