Baldovino Dassù, 64 anni, ha vinto il 28° Senior PGAI Championship disputato al Golf Ambrosiano. Il campione toscano ha chiuso i due giri con 142 colpi (72, 70: -2), precedendo Zeke Martinez (Pro californiano da 25 anni in Italia) che con 17 par e un bridge nell’ultimo giro (143: 72-71) è riuscito a guadagnarsi la piazza d’onore precedendo di un solo colpo Giorgio Merletti, leader a metà gara. Per quanto riguarda gli altri inseguitori, troppi putt nel risultato di Costantino Rocca e uno scivolone con air shot (colpo a vuoto) per Romolo Napoleoni proprio alla 18.
Per Dassù si tratta del terzo titolo Over 50. Passato Pro nel 1971, ha giocato per 14 anni a tempo pieno nel tour europeo con due titoli nell’anno magico, il 1976: il Dunlop Masters e l’Italian Open a Is Molas. Tra gli altri nove piazzamenti nei top ten, spicca il secondo posto nel Colgate PGA Championship a St. Andrews (1979). Un solo anno nel Senior Tour, il 2003, poi nuove strade di golf: quella del distributore di attrezzatura, di designer di campi (L’Argentario, Brunico, Poggio dei Medici), di maestro.
I Senior Pro hanno giocato sulla distanza di 36 buche per il loro score individuale e per un montepremi di 10 mila euro, ma contemporaneamente anche per un successo di squadra, con un compagno e formula quattro palle la migliore. Miglior risultato netto di team il 129 (67-62) di Giorgio Merletti con l’amateur Giuliana Panzani ; il lordo quello di Gianfranco e Pierpaolo Riandi, 139 (70-69).

baldovino2169

News