Chi preferisce le ferie in Sardegna anche per il golf sappia che l’estate prossima avrà una scelta in meno: sta per chiudere il Golf Club Alghero. Dopo otto anni di esistenza, il nove buche issa bandiera bianca: in tempo di crisi, secondo quanto scrive la Nuova Sardegna, sono troppo alti i costi di personale e gestione della struttura della Riviera del Corallo.

Eppure i nove ettari si cui si snoda ancora oggi il percorso di Alghero era ben conosciuto sia dai giocatori locali sia dalle centinaia di appassionati che in vacanza si portano sempre la sacca. La bellezza di un nove buche, forse, è più apprezzabile proprio in vacanza: mezza giornata sul green, l’altra a mollo in mare.
Il golf club finora è stato mandato avanti da quaranta soci. “Siamo molto dispiaciuti – ha detto alla Nuova Sardegna Antonio Delogu, presidente del Club – abbiamo investito importanti risorse, tempo sacrifici e passione, ma ormai dobbiamo arrenderci”. E il collega Gianni Olandi sottolinea una piccola contraddizione: da un lato si parla sempre più di abbinare nuovi campi di golf a imponenti “interventi immobiliari di natura residenziale e alberghiera” nell’isola, dall’altro chiude “l’unico che non ha impiegato neanche un sacchetto di cemento”.

Fonte: La Nuova Sardegna

News

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.