GLI ARBITRI ITALIANI CONTINUANO A CRESCERE

Il rinnovo delle cariche in scadenza, l’approvazione del bilancio e tutte le novità sull’attività dell’Associazione sono state al centro dell’attenzione dell’ultima Assemblea ordinaria e straordinaria dell’AIAG, che in un periodo di emergenza come questo si è affidata alla tecnologia, riunendo sulla piattaforma Zoom i propri iscritti.

L’Associazione Italiana Arbitri Golf, costituita nel dicembre del 2013, che oggi associa 180 arbitri di golf italiani  riconosciuti dalla Federazione Italiana Golf, ha rinnovato in questa occasione anche i propri vertici, confermando alla presidenza l’arbitro internazionale Roberto Ballini.

Gli altri componenti del consiglio eletti sono: Marcello Franchi (vice presidente), Giovanni Drago (segretario), Paolo Remonato (tesoriere) e nel ruolo di consiglieri Simone Ribersani, Paolo Santi e Albert Tamietto.

L’Assemblea, prima del rinnovo delle cariche, aveva approvato il Bilancio consuntivo 2019 (causa lockdown e zone rosse per due volte erano state rinviate le Assemblee già programmate), oltre quello 2020 e quello Preventivo 2021.

“ Nonostante la pesantissima situazione attuale del settore golfistico – ha detto Roberto Ballini tracciando un quadro generale – come Associazione siamo orgogliosi di avere registrato una crescita, tanto da rappresentare oramai un valido punto di riferimento in tutta Italia. Tra i nostri associati, possiamo contare anche su punte di diamante dell’arbitraggio internazionale, quadri dell’ European Tour, del LET, del Royal&Ancient, oltre ai protagonisti sul satellite ALPS TOUR. Esperienze – ha proseguito Ballini – che si riversano come valida guida per tutti i colleghi in costante formazione. Infatti, desidero ricordare che i nostri associati, in questa emergenza, sia nell’anno passato e già dagli inizi di quest’anno, sono sempre stati come volontari a fianco della nostra Federazione, per permettere il proseguimento e lo svolgimento dell’attività agonistica“.

AIAG sostiene i propri soci con un’attività formativa e di aggiornamento costante. “ Nel corso del 2020 – ha ricordato Ballini – abbiamo realizzato numerosi Webinar, principalmente sulla Modernizzazione delle Regole e sul nuovo sistema mondiale di calcolo dell’handicap. Quest’anno poi, abbiamo già tenuto incontri, sempre con DAD, sul Ruolo dell’Arbitro in gara, sulla Comunicazione. L’attività di formazione continua, in programma nel 2021, verterà poi sugli aspetti dei sistemi informativi di registrazione degli scores e di gestione gare e sulla Giustizia Federale. Desidero ringraziare particolarmente il nostro vice Presidente Marcello Franchi, responsabile dell’attività didattica, per l’impegno profuso a sostegno di tutta l’attività formativa”.

In programma anche un restyling e potenziamento del sito web AIAG, con ulteriore espansione della già ricca dotazione di materiali, anche video, provenienti dalle esperienze  di ruling internazionali.

News