Domenica 14 agosto 2016, una giornata storica per il golf: dopo 112 anni all’Olympic Golf Course (par 71), nella Reserva de Marapendi in Barra da Tijuca, a Rio de Janeiro, si torna ad assegnare medaglie olimpiche. Alla vigilia del quarto ed ultimo giro il leader provvisorio è l’inglese Justin Rose (-12), mentre lo svedese Henrik Stenson è secondo distanziato di un solo colpo. A sperare in una medaglia è anche l’australiano Marcus Fraser (-9) che dopo avere guidato la classifica per due giorni adesso occupa la terza posizione. Attenzione però a Bubba Watson (-6), quarto a sei lunghezze dal vertice, in grande rimonta.
Ormai fuori dalla speranza medaglia gli italiani Matteo Manassero (33° -par) e Nino Bertasio (39° +2), oggi penalizzati da score che non corrispondono al gioco espresso, ma decisi a risalire posizioni più consone alle loro possibilità.
Le partenze – Ore 13,11 italiane: Nino Bertasio, il cinese Ashun Wu e il finlandese Roope Kakko; ore 13,44 Matteo Manassero, il danese Thorbjorn Olesen e il tedesco Alex Cejka; ore 15,28: Bubba Watson, David Lingmerth ed Emiliano Grillo; ore 15,39: Justin Rose, Henrik Stenson e Marcus Fraser.

Nella foto l’inglese Justin Rose

News