Il miglior colpo della sua vita Rickie Fowler l’ha messo a segno senza i suoi ferri e senza le sue scarpe. In un Pro-Am all’Old Palm Golf Club, il 27enne ha imbucato al volo da 103 metri: “in palio” c’era un milione di dollari da destinare alla fondazione di Ernie Els per la ricerca contro l’autismo. E Rickie ce l’ha fatta, facendo esplodere il pubblico in un boato e il campione sudafricano in un pianto di gioia..

 Ernie Els "alza di peso" Rickie Fowler

Ernie Els “alza di peso” Rickie Fowler

La fondazione “Els for Autism” è stata lanciata nel 2009 da Ernie Els per aiutare chi come suo figlio Ben soffre di questa malattia, costruendo centri d’eccellenza per l’accoglienza e la ricerca. Per finanziare l’attività, Ernie organizza e partecipa a molte Pro-Am. Quella più fortunata sicuramente è stata in Florida, la Cigar Aficionado-Wine Spectator Pro-Am, con moltissimi big in campo, da Luke Donald a Rory McIlroy.

 Ernie Els e Rickie Fowler

Ernie Els e Rickie Fowler

Fowler, non si sa per quale motivo, prima di addressarsi sul tee di partenza, si è cambiato le scarpe indossando un paio di scarpe da ginnastica qualsiasi.  Poi ha chiesto in prestito a Luke Donald il suo pitching wedge. E quindi ha messo a segno il colpo della vita.

Fonte Golfando/TGCOM24

News