Lunedì 21 novembre, all’Hotel Excelsior di Rapallo, è in programma l’80° Meeting Aitg (Associazione Italiana Tecnici Golf). Tanti gli argomenti all’ordine del giorno di un Meeting che si preannuncia di grande interesse, vista anche la partecipazione dei numerosi relatori. I lavori inizieranno alle ore 9:00 con il saluto del presidente Aitg Fabrizio Pagliettini a cui si uniranno anche quelli del presidente Pgai Antonello Bovari, del vice presidente della Fig Antonio Bozzi e del presidente del Golf e Tennis
Rapallo Attilio Riola. Nel corso della mattinata ci sarà anche la consegna dei diplomi Superintendent “1a Edizione Premio Gianfranco Costa” e la presentazione, a cura di Fulvio Golob, del premio “Una vita per il golf” che verrà assegnato durante l’Open d’Italia 2017. Tra gli argomenti all’ordine del giorno “Club dei Giovani, risorsa per il circolo e il golf Italiano”, a cura di diversi professionisti, con la partecipazione e la testimonianza di Marina Vertova, mamma di Teodoro Soldati e approfondimenti EGA con interventi di Richard Cau e Antonio Bozzi. A seguire ci sarà anche uno spazio per gli sponsor e un tema dal titolo accattivante: “La storia della carotatrice”. Non meno interessante l’argomento che aprirà i lavori del pomeriggio: l’importanza della video comunicazione efficace per i Circoli Sportivi. In questo caso si alterneranno al microfono Ascanio Pacelli (Sky), Alessandro Bellicini (Golf Today) e Marco Bucarelli di Golf Television. Il nutrito programma prevede anche interventi del dottor Mattia Villa (il rischio legionella nelle strutture sportive), di Alexandra Almeida (Il golf alle Olimpiadi di Rio e la situazione del golf in Portogallo) e dell’avvocato Ernesto Russo. La due giorni del Meeting sì chiuderà martedì al Circolo Golf e Tennis Rapallo dove è in programma una Louisiana a coppie (“Ricordando Nico”).

Per saperne di più CLICCA QUI

 

 

 

News