Nel consiglio dell’Associazione Tecnici di Golf anche Marco Antonangeli, Tiziana Panizzolo, Davide Santagostino, Maurizio Novella, Mariano Merlano e Filippo Barozzi. La segreteria operativa sarà gestita da Rita Genovese.

Fabrizio Pagliettini, direttore del Circolo Golf e Tennis Rapallo, è stato riconfermato presidente dell’Associazione Tecnici di Golf che a livello nazionale rappresenta tutti i direttori e i responsabili dei circoli italiani di golf.
La conferma è arrivata in occasione dell’Assemblea Associativa che si è tenuta al Circolo Golf Castello di Tolcinasco nel mese di marzo. Per Pagliettini si tratta di una riconferma dopo tre anni di mandato intenso e proficuo nel quale l’AITG ha sancito importanti collaborazioni e progetti con la PGAI e con la Federazione Italiana Golf.
Al meeting di Castello di Tolcinasco hanno partecipato anche il Presidente della Federazione Italiana Golf Franco Chimenti e il nuovo Direttore della Ryder Cup Giampaolo Montali. L’associazione ha come preciso obiettivo quello di creare contatti professionali e collaborazioni tra gli associati, al fine di permettere lo scambio d’informazioni ed esperienze tra colleghi, oltre a promuovere tutte le iniziative utili alla crescita professionale delle categorie interessate e favorire ogni forma di assistenza a beneficio dei propri membri. A oggi l’Associazione conta più di 300 membri suddivisi in Club Manager e Course Manager, pari all’80% delle figure dirigenti dei campi a nove e diciotto buche italiani.
Nel suo lavoro Pagliettini sarà affiancato da Marco Antonangeli (direttore Golf Club Bologna), Tiziana Panizzolo (segretaria Golf Torino La Mandria), Davide Santagostino (direttore Golf Club Ambrosiano), Maurizio Novella (superintendent Golf Club Margara), Mariano Merlano (superintendent Golf Club Valcurone) e Filippo Barozzi (superintendent Golf Club le Fonti). La segreteria operativa sarà gestita da Rita Genovese.

News