L’atteso lavoro (prodotto da www.errorigiudiziari.com) parla degli errori giudiziari in Italia e sarà accompagnato anche da un’intervista di Andrea Pamparana al ministro della Giustizia Andrea Orlando. Il docufilm “Non voltarti indietro” nasce da un libro scritto da Lattanzi e Maimone nel 1996 (“Cento volte ingiustizia – innocenti in manette”)

C’è anche un collegamento con il golf nel docufilm “Non voltarti indietro”, che andrà in onda sabato 19 novembre (ore 23:30 circa) su Canale 5. L’atteso lavoro (prodotto da www.errorigiudiziari.com) parla degli errori giudiziari in Italia e sarà accompagnato anche da un’intervista di Andrea Pamparana al ministro della Giustizia Andrea Orlando.
“Errorigiudiziari.com” è stata fondata da due giornalisti, Benedetto Lattanzi e Valentino Maimone e dall’avvocato Stefano Oliva ed è un’Associazione che si occupa di censire e sensibilizzare sul tema degli errori giudiziari e dell’ingiusta detenzione in Italia.non voltarti indietro Il docufilm “Non voltarti indietro” nasce da un libro scritto da Lattanzi e Maimone per Mursia nel 1996 (“Cento volte ingiustizia – innocenti in manette”), un lavoro che negli anni a seguire ha dato il via anche al sito www.errorigiudiziari.com (nato nel 2007, primo archivio on line sul tema, unico in Italia e in Europa) per arrivare all’ultimo lavoro che vedremo sabato 19 novembre.
Cosa c’entra il golf in tutto questo? Centra, perché uno dei fondatori, Benedetto Lattanzi, oltre ad essere un bravo giornalista è anche un grande appassionato di golf (è iscritto al circolo Terre dei Consoli e fa parte dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti) ed è un grande amico di Golf Television. Tra uno swing e l’altro abbiamo chiesto a Lattanzi qualche motivo per cui vale la pena vedere “Non voltarti indietro”.
13921168_1040074006027994_6913722938276726591_n“Innanzitutto perché bisogna sapere che ogni anno, in Italia, mille persone in media finiscono in carcere innocenti e per questo ottengono un risarcimento dallo Stato – ha detto Lattanzi -. In più tengo a precisare che si tratta del primo docufilm girato su questo tema in Italia. E adesso, dopo avere raccolto tanti premi, menzioni speciali e consensi da critica e pubblico nei diversi festival cui abbiamo partecipato, finalmente si potrà vedere il nostro lavoro anche in televisione”.
“Senza dimenticare – ha aggiunto Lattanzi – che “Non voltarti indietro” farà il suo debutto europeo il 9 dicembre, partecipando a Tolosa al festival del cinema italiano”.
“Altro motivo per non perdersi la prima televisiva? Basta dire che questo è un lavoro che per la prima volta parla del tema degli errori giudiziari ed è affrontato dalla parte delle vittime e non soltanto dal punto di vista politico o tecnico-giuridico. “Non voltarti indietro” fa capire che finire in carcere da innocenti può accadere a chiunque, non solo a potenti, politici o vip”.

Nella foto in alto Andrea Pamparana con Benedetto Lattanzi, Valentino Maimone e il regista Francesco Del Grosso

TRAILER

I PROTAGONISTI (clip dal docufilm):
Vittorio Gallo
Antonio Lattanzi
Lucia Fiumberti
Fabrizio Bottaro
Daniela Candeloro

 

News