Il team azzurro formato da Alessandro Fea, Cesare Castellini, Guido Barilla, Lorenzo Sartori e Vincenzo Sità si è imposto nel 35°Campionato Europeo assoluto delle Associazioni (Esga) disputato in Norvegia.

Al termine di una grande rimonta, la squadra italiana Agis ha vinto il 35°Campionato Europeo assoluto delle Associazioni (ESGA), disputato dal 2 al 4 agosto a Larvik, in Norvegia. Dopo avere chiuso la prima giornata al terzo posto, a tre colpi dalla Finlandia e a nove dall’Inghilterra, la formazione azzurra formata da Alessandro Fea, Cesare Castellini, Guido Barilla, Lorenzo Sartori e Vincenzo Sità, ha iniziato la sua rimonta scavalcando i finlandesi e portandosi al secondo posto, distanziati però di sette colpi dagli inglesi. Nel terzo giro la grande prestazione del team italiano, con il capitano Loris Vento capace di girare in 68, quattro colpi sotto il par del campo, ha permesso agli azzurri di chiudere in 906 colpi (312 301 293), scavalcando così l’Inghilterra salita a 916 colpi. Al terzo posto si è classificata la Finlandia e al quarto l’Olanda. A coronamento della grande prestazione del team, da segnalare i successi personali di Lorenzo Sartori e Vincenzo Sità, rispettivamente secondo e terzo nella classifica individuale, vinta per un solo colpo dal fortissimo britannico Malcom Cawte. Nella classifica netta, invece, l’Italia ha chiuso con un onorevole quinto posto.

da sinistra: Cesare Castellini, Loris Vento, Lorenzo Sartori, Vincenzo Sità e Guido-Barilla

Nella fotografia: da sinistra a destra Cesare Castellini, Loris Vento, Lorenzo Sartori, Vincenzo Sità e Guido Barilla

 

 

 

News