Nell’Omega Dubai Ladies Masters sono uscite al taglio Giulia Sergas e Stefania Croce

L’inglese Felicity Johnson (137 – 73 64, -7) ha scavalcato la connazionale Florentyna Parker (139 – 67 72, -5) e guida la classifica dopo il secondo giro dell’Omega Dubai Ladies Masters, ultima gara stagionale del Ladies European Tour che si sta disputando sul percorso dell’Emirates Golf Club (par 72) a Dubai. Hanno superato il taglio, con l’ultimo punteggio utile, Diana Luna (74 74) e Sophie Sandolo (73 75), 53esime con 148 colpi (+4), mentre sono uscite Giulia Sergas, 76ª con 150 (74 76, +6), e Stefania Croce, 85ª con 152 (74 78, +8).

Nelle posizioni di testa hanno proposto la loro candidatura al titolo due giovanissime: l’indiana Aditi Ashok, vincitrice delle due precedenti gare, e la danese Emily Pedersen, fresca di “carta” per il prossimo LPGA Tour, terze con 140 (-4). Sono in corsa anche le otto concorrenti al quinto posto con 141 (-3) tra le quali si trovano la statunitense Cheyenne Woods, nipote di Tiger, la sudafricana Ashleigh Simon, la francese Jade Schaeffer e la svedese Linda Wessberg. Qualche speranza per la cinese Shanshan Feng, campionessa uscente, 13ª con 142 (-2). Il montepremi è di 500.000 euro.

I RISULTATI

News