Sembrava solo un’indiscrezione, ma adesso la notizia è ufficiale: il Golf Rossera, che si trova sulla collina di Chiuduno, in provincia di Bergamo, chiude i battenti. Nella lettera spedita ai soci che avevano già rinnovato il loro abbonamento, la proprietà scrive che la decisione è stata presa a causa di “gravi perdite economiche”, e allo stesso tempo assicura la restituzione dei soldi a chi aveva già sottoscritto la quotaRossera_05_buca_ alto 2017.
Sempre la proprietà specifica che la chiusura avverrà dal 24 dicembre (annullata la cena sociale del 18), mentre il campo, senza che venga tesserato alla Fig, potrebbe riaprire a marzo, ma solo nelle giornate di sabato e domenica.
Fondato nel 1972, il Golf Rossera (nove buche molto suggestive) è stato il ventunesimo campo in Italia, ma negli ultimi anni ha dovuto fare i conti con la crisi economica che ha toccato anche il mondo del golf, oltre alla concorrenza di altri impianti, soprattutto nella vicina provincia di Brescia. E proprio nel bresciano sembra destinata a trasferirsi la grande maggioranza degli ex Rossera.
Per la cronaca, nel suo comunicato la proprietà ha lasciato aperta la porta a possibili soggetti interessati a prendere in affitto la struttura e ridare così vita al Club

 

News