Dal 12 al 15 maggio secondo appuntamento stagionale con il “Montecchia Open by Lyoness”, 5a tappa del Challenge Tour 2016. Mercoledì 11 la “Santa Margherita Gruppo Vinicolo Pro Am”

L’Italian Pro Tour vivrà il suo secondo appuntamento stagionale con il “Montecchia Open by Lyoness”, quinta tappa del Challenge Tour 2016, in programma dal 12 al 15 maggio sul percorso padovano del Golf della Montecchia. In gara i migliori giocatori del circuito europeo, che si contenderanno il montepremi da 250.000 euro (il più alto delle quattro gare sin qui disputate sul Challenge Tour), con prima moneta di 40.000. Il torneo, secondo evento italiano del progetto Ryder Cup 2022, verrà preceduto l’11 maggio dalla “Santa Margherita Gruppo Vinicolo Pro Am”.
In gara i top players del Challenge Tour – Nei quattro giorni di gara saranno in campo i principali esponenti del secondo circuito europeo che da anni lancia nel gotha del golf i più promettenti giovani del panorama europeo. Sul tee di partenza tanti azzurri, fra i quali Lorenzo Gagli (nella foto), reduce da due ottime top ten (5° nel Red Sea Egyptian Challenge e 4° nel Challenge de Madrid) e Filippo Bergamaschi, vittorioso nel Campionato Nazionale Open lo scorso 9 aprile. Attraversa un buon momento di forma anche Andrea Pavan (19° in Spagna), mentre è alla ricerca della continuità Niccolò Quintarelli (tesserato per il Golf della Montecchia). Si candida a un ruolo di primo piano Matteo Delpodio, che lo scorso ottobre si è imposto all’Olgiata Golf & Country Club nell’EMC Golf Challenge (ultima tappa italiana del Challenge Tour). Non vorrà sfigurare il giovane e talentuoso amateur Guido Migliozzi (a segno negli Internazionali di Portogallo lo scorso febbraio), che avrà il vantaggio di giocare sul percorso “di casa”. Tra i giocatori stranieri, occhi puntati sullo scozzese Duncan Stewart, che si è imposto nel Challenge de Madrid e sugli altri due vincitori stagionali, lo svedese Sebastian Soderberg (Kenya Open), leader della money list, e l’inglese Jordan L. Smith.

Alessandro Rogato e Barbara Zonchello, rispettivamente Presidente e Direttore dell’Italian Pro Tour
Alessandro Rogato e Barbara Zonchello, rispettivamente Presidente e Direttore dell’Italian Pro Tour

Il Progetto Ryder Cup 2022- Far crescere il movimento golfistico attraverso manifestazioni agonistiche di prestigio: il Montecchia Open by Lyoness rappresenta al meglio la filosofia dell’Italian Pro Tour, circuito di gare nazionali e internazionali coordinato da Alessandro Rogato (Presidente) e Barbara Zonchello (Direttore). Nei suoi 10 anni di attività l’Italian Pro Tour ha garantito sempre grande spettacolo, coinvolgendo un numero di spettatori in costante aumento (record di presenze nell’ultimo Open d’Italia con 50.000 spettatori).
Il percorso di gara del Montecchia Open by Lyoness Con il Montecchia Open by Lyoness, il Golf della Montecchia ospiterà per la quarta volta un evento del Challenge Tour dopo i tornei del 2001, 2002 e 2013. Il percorso, ad elevato contenuto tecnico, è stato disegnato dall’architetto inglese Tom Macauley, allora Presidente della British Association of Golf Course Architects. Il progetto, nel pieno rispetto della scuola anglosassone, oltre alle caratteristiche tecniche ha privilegiato anche gli aspetti legati all’ambiente ed al paesaggio. Il circolo veneto, infatti, oltre a disporre di strutture di assoluto rilievo, si segnala anche fra i più attenti all’ecosostenibilità e al rispetto dell’ambiente, come dimostra la recente Ri-certificazione GEO 2016 (premio già ricevuto nel 2013). La Certificazione Ambientale internazionale GEO (Golf Environment Organization) è un bilancio ambientale per il golf riconosciuto dal CIO e dalle maggiori associazioni che operano nel golf come R&A, EGA, PGA European Tour o che proteggono la natura come il WWF internazionale. La consegna dell’attestato di Ri-certificazione GEO avverrà durante il Montecchia Open by Lyoness con la partecipazione di Kelli Jerome, Managing Director di GEO.
Gli sponsor – L’Italian Pro Tour ha il supporto dei seguenti sponsor: Konica Minolta; Franco Bosi Argenti; Frosecchi; Legea; ActionAid (charity partner); Sky Sport (media partner). Il Montecchia Open by Lyoness beneficierà del sostegno di Lyoness (title sponsor), Santa Margherita Gruppo Vinicolo (title sponsor Pro Am) e avrà il contributo dei seguenti sponsor: Consorzio Prosciutto Veneto; Electra; FR; Acqua Panna/San Pellegrino; Prato Verde. Sponsor istituzionali: Comune di Padova; Comune di Selvazzano; Provincia di Padova; Regione Veneto.

Giampaolo Iacobellis (Ufficio stampa del torneo)

News