Mauro Bianco, 11° con 215 colpi (73 70 72, +2), ha recuperato altre undici posizioni e si è messo in corsa per una delle cinque “carte” a tempo pieno per il Senior Tour Europeo in palio nella finale della Qualifying School, che si conclude con la disputa delle ultime 18 buche, sulle 72 in programma, al Pinta Course (par 71) del  Pestana Golf Resort, a Lagoa in Portogallo.
Ha mantenuto la leadership lo svedese Magnus P. Atlevi (208 – 68 68 74, -5), ma il suo vantaggio si è ridotto a un solo colpo sullo statunitense Chris Hunsucker e sull’inglese Gary Marks (209, -4). Al quarto posto con 210 (-3) l’americano Jimmy Carter, al quinto con 211 (-2) il canadese Ken Tarling e l’irlandese Brendan McGovern e al settimo con 213 (+2) l’inglese Mark Wiggett e lo statunitense Barry Conser.
Atlevi (nella foto di Getty Images) ha palesato le sue difficoltà con sei birdie, a fronte di tre bogey, per il 74 (+3) di giornata e Bianco, pur cedendo un colpo al par con tre birdie e quattro bogey, ha comunque tratto giovamento dal 72 (+1). Al termine della gara, in caso di più giocatori al quinto posto, verrà effettuato uno spareggio.
Fonte Federgolf
News