Nell’Open de France Diana Luna al terzo posto. 27a Stefania Croce e 67a Sophie Sandolo

Dopo la prima giornata dell’Alfred Dunhill Links Championship (European Tour), in svolgimento sui tre percorsi scozzesi dell’Old Course St. Andrews, di Carnoustie e di Kingsbarns (tutti par 72) con formula Pro-Am, Edoardo Molinari occupa il 14° posto con 69 colpi (-3 al St. Andrews). Al comando con 64 colpi (-8) c’è lo svedese Alex Noren, seguito con 65 (-7) dall’inglese Ross Fisher e con 66 (-6) dallo svedese Joakim Lagergren e dall’inglese Matt Ford, tutti in campo a Carnoustie. Al 45° posto con 71 (-1 al Kingsbarns) Renato Paratore, al 90° con 73 (+1 StA) Matteo Manassero, al 114° con 74 (+2 Ca) Nino Bertasio e al 135° con 75 (+3) Francesco Laporta. I  migliori tra i reduci dalla Ryder Cup lo spagnolo Rafael Cabrera Bello e il belga Thomas Pieters, 26.i con 70 (-2). Nella graduatoria a squadre guidano con 59 (-13) l’iberico Adrian Otaegui e Frank Quattrone. Sono in palio 4.700.000 euro con prima moneta di 711.073 euro.

OPEN DE FRANCE FEMMINILE – Ottima partenza di Diana Luna che occupa la terza posizione con 65colpi (-5) nel Lacoste Ladies Open de France (Ladies European Tour) in orso di svolgimento al  Golf de Chantaco (par 70), a Saint-Jean-de-Luz in Francia. Conduce con 63 (-7) l’inglese Florentyna Parker, tallonata dalla statunitense Beth Allen (64, -6). Quarta posizione con 67 (-3) per la spagnola Marta Sanz Barrio e per le francesi Alexandra Vilatte e Jade Schaeffer; 27ª con 71 (+1) Stefania Croce e 67ª con 75 (+5) Sophie Sandolo. Il montepremi è di 250.000 euro.

News