L’italiano Nino Bertasio, con un grande giro in 68 colpi (-4) e lo score adesso di  208 (71 69 68, -8), guadagna ancora posizioni nel Commercial Bank Qatar Masters, sul percorso del Doha GC (par 72), salendo dal 32° al 13° posto.

Cambia invece la posizione di testa con il 21enne coreano Juenghun Wang, due titoli nel circuito, che rimane da solo in vetta con 201 (69 67 65, -15), liberandosi della compagnia di altri otto concorrenti. Lo seguono a tre colpi il sudafricano Jaco Van Zyl  e lo spagnolo Nacho Elvira (204, -12), e a quattro l’altro sudafricano Thomas Aiken (205, -11).

Juenghun Wang ha realizzato un 65 (-7), miglior score di giornata, con sette birdie senza bogey. Esente da bogey anche Nino Bertasio che ha messo a segno quattro birdie.

News