Grandi prestazioni di Matteo Manassero, terzo con 286 colpi (68 73 72 73, -2) insieme allo scozzese Scott Jamieson, e di Edoardo Molinari, undicesimo con 289 (75 72 73 69, +1), nell’Hero Indian Open, torneo in combinata tra European Tour e Asian Tour, svoltosi sul percorso del DLF G&CC (par 72), a Nuova Delhi in India.                                                                                      Per il secondo anno consecutivo vince invece l’indiano S.S.P. Chawrasia (278 – 72 67 68 71, -10), che ha lasciato a ben sette colpi il malese Gavin Green (285, -3).                                                                                                                                                                Infine, giornata di dimenticare in fretta per Nino Bertasio, autore nell’ultimo giro di un 83 (+11), finito nella parte bassa della classifica.

News