Matteo Manassero, 42° con 211 colpi (69 72 70, -5), e Renato Paratore, 50° con 212 (70 71 71, -4), hanno perso qualche posizione nel terzo giro dell’Omega Dubai Desert Classic (European Tour), che si sta disputando all’Emirates Golf Club (par 72) di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. L’inglese Danny Willett, nella foto di Getty Images, (200 – 70 65 65, -16), realizzando il secondo 65 (-7) consecutivo ha sorpassato il regolarissimo spagnolo Rafael Cabrera Bello (201 – 67 67 67, -15), leader dopo due turni.
Parteciperanno alla volata finale per il titolo l’inglese Andy Sullivan, terzo con 202 (-14), l’olandese Joost Luiten, quarto con 203 (-13), e il sudafricano Haydn Porteous, quinto con 204 (-12). Possibilità ridotte per l’inglese Chris Wood e per l’australiano Scott Hend, sesti con 205 (-11), e decisamente molto scarse per i danesi Soren Kjeldsen e Thorbjorn Olesen e per gli australiani Brett Rumford e Nathan Holman, ottavi con 206 (-10).
Praticamente fuori gioco lo svedese Henrik Stenson e l’iberico Alvaro Quiros, 12.i con 207 (-9), e soprattutto il nordirlandese Rory McIlroy, numero due mondiale e campione uscente, 21° con 208 (-8) alla pari con l’austriaco Bernd Wiesberger. E’ uscito di scena il sudafricano Ernie Els, da secondo a 28° con 209 (-7) dopo un rovinoso 74 (+2), e non sono mai stati in partita il cinese Ashun Wu, 50° come Paratore, e il thailandese Kiradech Aphibarnrat, 58° con 214 (-2).
Danny Willett dopo cinque birdie in dieci buche, ha avuto un momento di incertezza con un bogey alla 12ª. Reazione immediata con eagle alla 13ª e birdie alla 17ª. Rafael Cabrera Bello ha siglato il terzo 67 (-5) di fila con un eagle, cinque birdie e due bogey.
Ottimo l’avvio di Matteo Manassero con tre birdie in otto buche, poi ha effettuato una brusca frenata con un doppio bogey alla 12ª e ha concluso con un birdie per il 70 (-2). Renato Paratore è sceso per due volte di un colpo sotto par e in entrambi i casi il vantaggio è stato annullato da bogey. Sull’ultima buca il terzo birdie che ha fatto 71 (-1). Il montepremi è di 2.425.000 euro, dei quali 402.669 euro saranno appannaggio del vincitore.
L’ultima giornata del Dubai Desert Classic sarà teletrasmessa in diretta, in esclusiva e in alta definizione da Sky, sul canale Sky Sport 2 HD, con collegamento dalle ore 9,30 alle ore 14. 

 

News