Nello Swedish Challenge (Challenge Tour), che si conclude sul percorso del Katrineholms GK (par 72), a Katrineholm  in Svezia, grande recupero di Andrea Pavan salito dal 36° all’ottavo posto con 208 colpi (71 71 66, -8), e di Andrea Maestroni, passato dal 49° al 16° posto con 209 (68 75 66, -7). Al comando è rimasto lo svedese Jeff Karlsson (203 – 67 68 68, -13) che ha mantenuto un colpo di vantaggio sul finlandese Kalle Samooja (204, -12); a due l’inglese Aaron Rai e lo svedese Joel Sjoholm (205, -11).

Ha perso invece qualche posizione Alessandro Tadini, 39° con 213 (72 69 72, -3), e sono in bassa classifica Lorenzo Gagli (71 73 71) e Matteo Delpodio (70 72 73), 53.i con 215 (-1), e Michele Ortolani, 57° con 216 (68 74 74, par), stesso score dello svedese Robert Karlsson, promotore della gara.

Jeff Karlsson ha mantenuto la leadership con sei birdie e due bogey per il 68 (-4). Andrea Pavan (nella foto) ha rimontato grazie a un 66 (-6) con otto birdie e due bogey e Andrea Maestroni ha ottenuto il medesimo punteggio con un eagle, cinque birdie e un bogey.

Non hanno superato il taglio, caduto a 144, Corrado De Stefani, 68° con 145 (71 74, +1), Nicolò Ravano, 88° con 146 (72 74, +2), Filippo Bergamaschi, 100° con 147 (72 75, +3), Marco Crespi, 113° con 148 (73 75, +4), e Luigi Zenere, 152° con 158 (83 75, +14). In palio 200.000 euro dei quali 32.000 euro gratificheranno il vincitore.

Fonte Federgolf

I RISULTATI

News