Un ritardo di sei ore sulle partenze, a causa del campo allagato, non ha permesso la conclusione del primo giro del Tayto Northern Ireland Open (Challenge Tour) al Galgorm Castle GC (par 71) di Ballymena, nell’Irlanda del Nord.

Con 78 concorrenti fermati lungo il tracciato la classifica potrà subire variazioni importanti, comunque rimarrà l’ottima prova del dilettante Guido Migliozzi (nella foto), nono con 67 (-4, con cinque birdie e un bogey) colpi. In vetta sette giocatori con 65 (-6):  gli inglesi Sam Hutsby e Ben Stow, gli irlandesi Damien McGrane e Rory McNamara, l’australiano Daniel Gaunt, il tedesco Bernd Ritthammer e il sudafricano Dylan Frittelli.

Sono giunti in club house Filippo Bergamaschi e Matteo Delpodio, 39.i con 70 (-1), Andrea Maestroni, 63° con 71 (par), Nicolò Ravano, 119° con 74 (+3), e Corrado De Stefani, 139° con 77 (+6). Debbono concludere Andrea Pavan (9 buche giocate) e Lorenzo Gagli (fermato alla 3ª), che sono in par affiancati a Maestroni. Il montepremi è di 170.000 euro (E 27.200 al vincitore).

Fonte Federgolf

I RISULTATI

News