La texana Youngin Chun (141 – 68 73, -3) ha proseguito la sua corsa di testa nell’Annika Invitational, prestigiosa gara giovanile, alla quale sono ammesse ragazze tra i 12 e i 18 anni, che si sta disputando al Reunion Resort (Watson Course, par 72), a Reunion in Florida. E’ al decimo posto con 146 (73 73, +2) colpi Angelica Moresco ed è scesa al 21° con 148 (73 75, +4) l’altra azzurra Alessia Nobilio (nella foto).
 La Chun ha un vantaggio di tre colpi sulle statunitensi Rachel Heck e Allisen Corpuz e sulla cinese Muni He (144, par). In quinta posizione con 145 (+1) l’americana Karah Sanford, la francese Mathilda Cappeliez, la thailandese Jaravee Boonchant, la coreana Yujeong Son e l’argentina Agustina Ceballos. LChen ha mantenuto il comando con un 73 (+1) fatto di quattro birdie e di cinque bogey. Stesso score per la Moresco con tre birdie, due bogey e un doppio bogey e 75 (+3) colpi per la Nobilio con due birdie e cinque bogey.
Il torneo, programmato sulla distanza di 54 buche, è organizzato dalla Annika Foundation di cui è promotrice la grande campionessa svedese Annika Sorenstam, ritiratasi dalle scene nel 2008 dopo essere stata ai vertici mondiali per oltre un decennio e aver vinto 72 gare nel LPGA Tour (con dieci major), 14 nel LET, quattro nel circuito australiano, due in quello giapponese e tre tornei a squadre, compresa la World Cup (2006). Accompagna le azzurre Stefano Sardi.
Fonte Federgolf
News