L’inglese Matt Wallace e il francese Victor Perez con 66 colpi (-5) sono al comando del Frassanelle Open presented by Lyoness, decimo torneo stagionale dell’Alps Tour e quinto evento dell’Italian Pro Tour 2016 in svolgimento sul percorso padovano del Golf Club Frassanelle (par 71). Ottimo avvio di gara per l’azzurro Aron Zemmer, terzo con 67 (-4). In quarta posizione con 68 (-3) un nutrito gruppo che comprende gli italiani Enrico Di Nitto, Michele Ortolani, Valerio Pelliccia e Corrado De Stefani. Performance molto incoraggiante per l’amateur Carlo Casalegno, 12° con 69 (-2), insieme a Federico Maccario, Leonardo Sbarigia e Luca D’Andreamatteo. Al 25°posto con 70 (-1) Alberto Fisco, Joon Kim, Andrea Zani, Nunzio Daniele Lombardi, Stefano Pitoni, Lorenzo Magini, Federico Elli e l’amateur Edoardo Raffaele Lipparelli.

Il programma– Domani il secondo round del Frassanelle Open presented by Lyoness, quinto evento del Progetto Ryder Cup, emetterà i primi verdetti con il taglio che lascerà in campo solo i primi 40 classificati e i pari merito. Sabato andrà in scena il rush finale con le ultime 18 buche. Al vincitore andranno 5.800 euro dal montepremi complessivo di 40 mila. L’ingresso è gratuito.

Le interviste – Dopo il terzo posto della settimana scorsa in Francia nell’Open International de la Mirabelle d’Or, Aron Zemmer, 26enne di Bolzano, ha gettato le basi per un altro risultato di rilievo firmando un primo round molto lineare (4 birdie): “Oggi mi sono espresso molto bene da tee a green. Peccato per qualche incertezza nel gioco corto. Se riuscirò a sfruttare le occasioni da birdie che offrono i par 5 potrò competere per un piazzamento importante e fare il definitivo salto di qualità”.

Nonostante sia al suo primo anno da professionista, Michele Ortolani, sembra aver già trovato una buona continuità di rendimento. Nel primo round al Golf Club Frassanelle ha firmato uno score con 6 birdie, un bogey e un doppio bogey: “Essere così in alto in classifica regala belle sensazioni. Vorrei continuare con questo rendimento anche nelle prossime 36 buche, cercando di stare attento al rough che nasconde molte insidie. Fino ad ora sto disputando una buona stagione, ma per fare il salto di qualità devo migliorare nel gioco corto”.

Il GC Frassanelle festeggia 25 anni con il libro “Frassanelle: storia, natura e golf” – Il 25°compleanno del Golf Club Frassanelle è stato celebrato con la presentazione del libro “Frassanelle: storia, natura e golf”, scritto da Egle Trevisan, Alessandro De Luca e Alberto Minelli. Un volume che pone l’accento sulla convivenza tra il golf e l’ambiente, dove le esigenze tecnico sportive si conciliano perfettamente con le esigenze del territorio inserito nello splendido scenario dei Colli Euganei. Il Golf Club Frassanelle, insieme ai limitrofi Golf della Montecchia e Terme Galzignano Golf Club, fa parte del brand “Play 54”:tre circoli di alto livello per un’offerta golfistica in grado di soddisfare tutti gli stili di gioco.

Gli Sponsor – L’Italian Pro Tour ha il supporto per tutta la stagione dei seguenti sponsor: Konica Minolta; Franco Bosi Argenti; Frosecchi; Legea; ActionAid (charity partner); Sky Sport (media partner). Il torneo, oltre al contributo di Lyoness, ha il sostegno dei seguenti sponsor: Rinaldi; Battistello; Antonio Carraro; Lodi Brokers. Sponsor Istituzionale: Comune di Rovolon.

Web e social network – Tutte le informazioni riguardanti il Frassanelle Open presented by Lyoness sono consultabili dal sito www.italianprotour.com. Inoltre, i profili facebook, twitter e instagram daranno aggiornamenti sul torneo con news, foto e video, quest’ultimi visibili anche dal canale YouTube “FederazioneGolf”. (Nella foto di Bellicini: Matt Wallace)

Fonte Federgolf 

I RISULTATI

News