Dopo le prime 18 buche, Pitoni è quarto a 2 colpi e Terragni 6°. Nella scia del leader anche Di Nitto e Maccario (12esimi)

Il francese Raphael Marguery, con 64 colpi (-7), è al comando dopo il primo round del 3° Abruzzo Open presented by Axa, penultimo torneo stagionale dell’Alps Tour in svolgimento sul percorso del Miglianico Golf & Country Club (par 71). In seconda posizione con 65 (-6) l’inglese Tom Shadbolt e il francese Julien Foret. Ottimo avvio di Stefano Pitoni, 4° con 66 (-5) insieme allo spagnolo Daniel Berna. Buona partenza anche di Cristiano Terragni, nel folto gruppo al sesto posto con 67 (-4). Sono rimasti in scia delle prime posizioni Enrico Di Nitto e Federico Maccario, 12esimi con 68 (-3) insieme all’austriaco Uli Weinhandl. Luca D’Andreamatteo, professionista del Miglianico Golf & Country Club, non ha sfigurato davanti al proprio pubblico, chiudendo al 15° posto con 69 (-2), al pari, fra gli altri, del francese Leo Lespinasse. Fra gli amateur, prestazione positiva di Andrea Romano e Andrea Cavallaro, 22esimi con 70 (-1),  mentre il campione in carica Luca Cianchetti è al 38° posto con 71 colpi (par).

Il programma del torneo– Il 3° Abruzzo Open presented by Axa (ingresso gratuito), tappa decisiva per la composizione della money list in vista del Grand Final dell’Alps Tour, si gioca sulla distanza di 72 buche, suddivise in 4 giri da 18. Domani (venerdì), con la chiusura delle seconde 18 buche, arriveranno i primi verdetti: il taglio lascerà in gara i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto. Il montepremi è di 45.000 euro, dei quali 6.525 andranno al vincitore.

RISULTATI

 

News